Capitolo 2 – L’assassinio, parte 5: Azgal

Quando Elerith riottenne l’uso della vista, osservò la stanza: Khamisi era seduto a terra tenendosi le orecchie sofferenti, Dahlia era in piedi ma manteneva con difficoltà l’equilibrio, mentre di Malia e dello specchio non c’era più traccia.

Continue reading “Capitolo 2 – L’assassinio, parte 5: Azgal”

Capitolo 2 – L’assassinio, parte 2: L’incarico

Si sedettero al tavolo lì vicino, la donna misteriosa da un lato e gli altri dall’altro.
«Allora, qual è l’incarico?» incalzò il barbaro.
«Mi chiamo Malia e mi è stato portato via una cosa a cui sono molto legata. Conoscete Gamin, il ricco collezionista che vive nella villa in cima alla collinetta?»
Elerith lasciò che il suo sguardo trasmettesse il disgusto per le parole ricco e collezionista.
«Il valore affettivo che ha quell’oggetto per me è inestimabile, ma quel nano non ne vuole sapere di restituirmelo, neanche di venderlo.»

Continue reading “Capitolo 2 – L’assassinio, parte 2: L’incarico”

Capitolo 2 – L’assassinio, parte 1: Lo Stambecco Intrepido

Capitolo 1 – L’incendio (parte 2, parte 3, parte 4, parte 5)

Il sole era già calato da tempo quando il gruppo arrivò a Wastow, il villaggio più vicino a Mebrook. Dahlia guardò affranta i suoi piedi doloranti: «Non ce la faccio a camminare ancora, fermiamoci in qualche locanda per passare la notte.»
«E per mettere qualcosa sotto ai denti» aggiunse Khamisi accarezzandosi la pancia.
Elerith sospirò: «Se proprio dovete… Ma solo se ne scegliete una poco affollata, non posso sopportare tutta quella gente.»
«Certo cara,» la rassicurò il barbaro, sistemandosi meglio il corpo di Merethien che portava in spalla, «anche perché, con questo che sembra un cadavere, vorrei evitare sguardi indiscreti.»

Continue reading “Capitolo 2 – L’assassinio, parte 1: Lo Stambecco Intrepido”

Dunjanitor

Dunjanitor: the begrundging ginger dungeon janitor

Game created in 48h during Global Game Jam 2020 with the theme “Repair”.

The dungeon where you work as a janitor is crawling with deplorable creatures: heroes of the forces of good with the bad habit of breaking your traps when they die in them, or worse killing you when they spot you.

Your only work is to repair the traps with your hammer to keep alive your boss and get your minimum wage at the end of the month.

Official page

Continue reading “Dunjanitor”

Capitolo 1 – L’incendio, parte 5: Un nuovo inizio

Khamisi era poggiato con la schiena alla parete esterna del tempio, controllando che non arrivassero minacce dal bosco. La voce che pronunciava strane parole iniziò a farlo preoccupare, ma quando sentì il rumore e le vibrazioni di qualcosa di pesante sbattere regolarmente a terra si affacciò all’interno per vedere cosa stesse succedendo. Da lì vide Dahlia pietrificata dietro una colonna ed un gigante che si guardava intorno come se stesse cercando qualcosa, muovendosi nella direzione della donna.

Continue reading “Capitolo 1 – L’incendio, parte 5: Un nuovo inizio”

Capitolo 1 – L’incendio, parte 4: Il Tempio di Mebrook

L’unica parte del tempio al di fuori della montagna era la scalinata che portava all’arcata di ingresso, alta un paio di metri, ed alcuni bassorilievi ai lati di questa. La decorazione raccontava una storia, probabilmente il motivo per cui è stato costruito il tempio, ma nessuno dei componenti del gruppo era appassionato di mitologia né aveva tempo in quel momento di apprezzare l’arte.

Continue reading “Capitolo 1 – L’incendio, parte 4: Il Tempio di Mebrook”

Capitolo 1 – L’incendio, parte 3: Panta rei

Per evitare la nausea delle visioni del passato, come se le immagini persistessero sulla sua retina più del dovuto, Khamisi si stava concentrando sulle piante immobili del bosco, scosse giusto da qualche piccolo animale di passaggio. Improvvisamente però tutte le foglie più basse cominciarono a muoversi, mentre il cinguettio veniva sostituito da suoni striduli che nessun animale noto al barbaro aveva mai emesso.

Continue reading “Capitolo 1 – L’incendio, parte 3: Panta rei”